CRONOLOGIA COMPLETA

Quello che segue è un tentativo di stilare una cronologia delle vicende vissute dagli investigatori, dalla loro nascita alla scoperta degli orrori dei Miti di Cthulhu… e oltre. Ma le pagine che seguono narrano anche una parte oscura della Storia del mondo, ricostruita attraverso diari, testi antichi e moderni, testimonianze di studiosi ed eruditi, viaggi di natura fisica e psichica in ere passate e in altre di là da venire.

998

1 novembre, mercoledì

Buobo, Carlo dalle Piane, Hrotgar e Ludvig attraversano una sinistra foresta a nord di Vienna, nelle Marche Orientali dell’Impero Germanico.

1876

18 giugno, domenica

John Doe, Matthew Barnabas McCoy e il professor Jonathan Liebling raggiungono Deadville, Colorado e fanno la conoscenza di alcuni degli inquietanti abitanti della sinistra cittadina mineraria.

1889

19 giugno, mercoledì

François Legrottaglie, Hank Smith e Miguel Van Damme stanno trascorrendo le vacanze estive presso la villa di un amico, lo storico dell’arte Jean Paul Savigny. Theo Van Gogh, fratello del pittore olandese Vincent, giunge presso l’abitazione riportando i suoi inquietanti sospetti sul dottor Ardan, il medico che ha in cura Vincent presso il locale manicomio di Saint Rèmy, nel sud della Francia.

1910

Frederick Logan, Matthew Simpson, John Smith e Jean Claude Van Damme partecipano a un caso a sfondo soprannaturale, collaborando con il corpo di polizia di Boston. Nessuno dei quattro oserà mai più parlare di ciò che avvenne quell’anno.

1920

7 dicembre, martedì

Frederick Logan riceve l’incarico di indagare su Villa Corbit e si mette in contatto con gli amici Matthew Simpson, John Smith e Jean Claude Van Damme, che parteciparono con lui ad un caso a sfondo soprannaturale nel 1910.

8 dicembre, mercoledì

Frederick Logan, Matthew Simpson, John Smith e Jean Claude Van Damme iniziano le indagini su Villa Corbit, a Boston.

10 dicembre, venerdì

Walter Corbit è attirato all’esterno della sua villa e incenerito dalla luce del sole.

1921

1 novembre, martedì

Frederick Logan, Matthew Simpson e Jean Claude Van Damme partono per Jennings, Vermont, per approfondire le inquietanti allusioni di un articolo di giornale su un bizzarro autoctono, il folle Harny Reginald.

1922

20 settembre, mercoledì

Jean Claude Van Damme parte per Arnoldsburg, Michigan, sulle tracce dello scomparso Douglas Kimball.

1923

5 gennaio, venerdì

Nella casa degli amici Ariel e Albert Grant, Frederick Logan e Jean Claude Van Damme seguono sinistri indizi che li conducono al faro di Nantuket (Massachusetts).

20 marzo, martedì

Frederick Logan e Jean Claude Van Damme indagano per conto del ricco armatore Joyce Brockford sulla natura dei bizzarri rumori che disturbano la sua pace mentale nella dimora avita di Portland (Maine).

25 ottobre, giovedì

Frederick Logan e Jean Claude Van Damme si concedono un’escursione nel Vermont, ma anche questa breve pausa è destinata ad essere funestata da un guasto alla corriera sulla quale i due amici viaggiano. Smontati in mezzo al nulla, nelle vicinanze di una macchia di betulle, i nostri seguono una sagoma bizzarra attraverso il bosco, fino alle rovine della vecchia casa disabitata della defunta Cassandra Adams.

1924

21 dicembre, domenica

Il dottor Edward Call prende contatto con Frederick Logan, Matthew Simpson, John Smith e Jean Claude Van Damme. I nostri iniziano le indagini sull’Ordine Ermetico del Crepuscolo d’Argento di Boston e sui suoi affiliati, aiutati da Khristy Hakon e Juana Domingo (due ragazze che hanno visto morire un’amica sotto i tentacoli di uno ctoniano), da un bizzarro vagabondo di nome John Sommersby e da uno spietato gangster noto come “il Monco”.

23 dicembre, martedì

Una lettera dello scrittore Jackson Elias indirizzata all’amico Ernest Hoover, dà il via ad una serie di situazioni bizzarre e ad una delle più ardue imprese mai tentate da un manipolo di esseri umani.

30 dicembre, martedì

Approfittando del caos scatenato dall’incendio appiccato alla sede della loggia del Crepuscolo d’Argento, Carl Stanford ed il suo gorilla, Max Reed, rapiscono Jean Claude Van Damme. Egli scopre in seguito di essere rinchiuso in un casolare a Dunwich, Massachusetts, e ode una voce che associa al defunto Walter Corbit, evidentemente ancora in grado di dare filo da torcere alla Onthar Investigations. Van Damme riesce a fuggire rubando l’auto dei cultisti e un testo prezioso e inquietante custodito nella biblioteca segreta del casolare, il “Delli Monstrui e Loro Specie”.

1925

31 gennaio, sabato

La Onthar Investigations, aiutata dai parapsicologi Cheyenne Brando e Noel Smith Waters, nonché da Francis Logan, fratello dello scomparso Frederick, inizia le indagini sull’associazione di affaristi “Uno Sguardo al Futuro”, con sede a New York, in seguito alla segnalazione di singolari eventi ad essa correlati da parte di un amico di Van Damme.

14 febbraio, sabato

Ciro “The Butcher” Caruso, Torber De Roin, Abner Hirschfeldt, Franklyn Logan e Kylie McLachlan si incontrano a seguito di circostanze bizzarre nel bar “Da Daisy”, dove entrano in contatto con Ernest Hoover e con il gangster noto come “Il Silenzio”. L’eterogeneo gruppo s’imbatte, a seguito di un grido agghiacciante, nell’atroce scoperta del cadavere della proprietaria nello scantinato del locale. Nel polveroso sotterraneo, due raccapriccianti creature solo vagamente umanoidi sono distrutte dai nostri.

25 febbraio, mercoledì

Sinistri omicidi sconvolgono la comunità egiziana a Londra. Spinti dagli indizi di Elias, Mark Freeman e Vincent Simpson raggiungono la capitale inglese e trovano aiuto in una serie di coraggiosi alleati, tra i quali nuovi investigatori destinati ad unirsi alla loro crociata.

14 luglio, martedì

Hauptmann, Khaled, Lyndon, Mido e Von Krupt sbarcano a Mombasa. Poco dopo l’indigena Epiphany si aggiunge al gruppo.

20 agosto, giovedì

Ernest Hoover riceve un tragico resoconto epistolare da Silent Joe, il servitore del defunto colonnello Endicott. Joe racconta di aver seguito Endicott per evitare che si mettesse nei guai, ma di essere arrivato troppo tardi. Joe narra di aver trovato i corpi del padrone, del gruppo investigativo cui si era unito e i diari dei membri del gruppo stesso, dai quali ha appreso l’accaduto. Hoover scrive una missiva per il padre di Jason Davies, aggiornandolo sui recenti avvenimenti e informandolo della morte del figlio.

16 settembre, mercoledì

Lord Tristan Higgins sbarca a New York sulle tracce di un uomo che, con molta probabilità, non è chi dice di essere, ovvero il tenente Martin Poole del locale corpo di polizia.


MAIN PAGE

CRONOLOGIA COMPLETA

Onthar Investigations OntharKane